fbpx

Emessi 26 provvedimenti Daspo ai tifosi di Acri e Castrovillari

Emessi 26 provvedimenti Daspo ai tifosi di Acri e Castrovillari

COSENZA - In relazione agli episodi verificatisi tra opposte tifoserie che hanno creato turbative all’ordine ed alla sicurezza pubblica, prima, durante e alla fine della partita disputatasi il 28.02.2016 ad Acri tra la compagine di casa F.C. Calcio Acri e la compagine ospite della U.S. Castrovillari, a seguito di specifica comunicazione pervenuta dal Commissariato di P.S. di Castrovillari e dalla Stazione Carabinieri di Acri, il Questore di Cosenza dr. Liguori Luigi ha emesso nr. 26 provvedimenti DASPO – divieto di assistere a manifestazioni sportive - a carico di altrettanti tifosi  delle rispettive tifoserie, per un totale di anni 40 di divieto di accesso su tutto il territorio nazionale a manifestazioni sportive di qualsiasi genere.

I succitati provvedimenti sono stati adottati nei confronti delle persone in argomento appartenenti ad entrambe le tifoserie che all’inizio, durante ed alla fine della partita, hanno provocato danni alla struttura dello stadio, a veicoli di proprietà di diversi spettatori, nonchè ad un’ auto di servizio dei Carabinieri della locale Stazione.
Alcuni tifosi, a seguito dei tafferugli sopra menzionati, riportavano lesioni.
I provvedimenti di DASPO saranno notificati nei prossimi giorni dalla Polizia di Stato e dall’Arma dei Carabinieri.

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners