Francesco Talarico è il nuovo dirigente delle scuole superiori di Spezzano

SPEZZANO ALBANESE – Nuovo dirigente scolastico per l'Istituto d'Istruzione Superiore di Spezzano Albanese composto dal Liceo Scientifico “V. Bachelet” e dall'Ipa. A succedere alla guida di Marietta Iusi è Francesco Talarico, che sin dai primi giorni dal suo insediamento ha voluto incontrare personalmente tutte le istituzioni del posto. Infatti, oltre al formale incontro con il sindaco Ferdinando Nociti, Talarico ha voluto conoscere le colleghe delle scuole del comprensorio, Rosina Costabile del comprensivo arbëresh e Maria Saveria Veltri del Comprensivo di Terranova, Tarsia e San Lorenzo del Vallo.

A Spezzano Albanese una commedia tutta da ridere scritta da Lillo e Greg

SPEZZANO ALBANESE - Chi è l'assassino dell'anziana contessa che viveva in un misterioso castello inglese? La polizia sta indagando, ma la ricerca del colpevole prosegue tra mille ostacoli e anche un buon carico di risate. La compagnia Quinta Scenica torna a Spezzano Albanese e presenta al pubblico la propria versione del capolavoro di Lillo e Greg, "Il mistero dell'assassino misterioso", una commedia in cui il divertimento dello spettatore è assicurato e al tempo stesso tinto di giallo vista l'ambientazione e la colorazione dark del testo, pieno anche di numerosi colpi di scena.

Il Pd di Spezzano forma il Comitato per il sì al Referendum Costituzionale

SPEZZANO ALBANESE – Il 1 Agosto scorso il circolo PD di Spezzano Albanese si è riunito per ufficializzare il Comitato del “Sì” per il Referendum Costituzionale.
Il segretario del gruppo, Manuela Giordano, per l'occasione ha ricordato come "nell'autunno 2016, in data ancora da destinarsi, gli italiani saranno chiamati a votare per il Referendum Costituzionale”.
Quindi la sua proposta di votare per il “sì” al fine di “terminare l'esperienza del bicameralismo paritario con un conseguente significativo contenimento dei costi della politica”.

Armi abusive e tesserini di polizia contraffatti. Denunciato 20enne di Spezzano Albanese

SPEZZANO ALBANESE - A Spezzano Albanese, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno deferito in stato libertà R.G., 20 anni, ritenuto responsabile di detenzione abusiva di armi e possesso di segni distintivi in uso alle forze di polizia contraffatti. In dettaglio, nel corso di una perquisizione presso il suo domicilio, i Carabinieri hanno rinvenuto un coltello a scatto della lunghezza complessiva di 17,5 cm nonché, custoditi all’interno di un porta documenti, due tesserini plastificati, palesemente falsi, attestanti l’appartenenza alla “Polizia di Stato” e riportanti le sue generalità con relativa fototessera, verosimilmente realizzata mediante un fotomontaggio, in uniforme della Polizia.

Brutto incendio a Spezzano Albanese. Lungo lavoro dei Vigili del Fuoco

SPEZZANO ALBANESE – È divampato nelle prime ore della serata di ieri un altro incendio che interessato il territorio di Spezzano Albanese fino a tarda notte. Ad essere colpita è l'area fra contrada Infascinato e la Strada Provinciale 241 verso lo Scalo cittadino. Intorno alle 23 le fiamme, infatti, avevano raggiunto la strada tanto da rendere necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco, mentre nella zona più interna un'abitazione era praticamente circondata dalle fiamme. I lavori di spegnimento sono proseguiti fino a tarda notte senza particolari conseguenze per le persone.

I sindaci arbëreshë si incontrano a Spezzano per avviare il processo di unificazione dell'Arbëria

SPEZZANO ALBANESE – L'Arbëria si incontra e manifesta la propria volontà di fare fronte comune nel far sentire la propria voce alla politica regionale. È questa la sintesi di una serata in cui ben 11 sindaci di comunità albanofone della provicincia di Cosenza, ieri sera a Spezzano Albanese, si sono incontrati per avviare i lavori di collaborazione al fine di ridefinire i confini di quella città “virtuale” che conta circa 40mila abitanti e chiamata, appunto, Arbëria.

A Spezzano due giorni dedicati alla diaspora Arbëreshe

SPEZZANO ALBANESE – (Comunicato stampa) L’evento fortemente voluto dal delegato al turismo e al marketing Giuseppe Gazzarano, e dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ferdinando Nociti, intende tutelare la memoria e l’identità Arbereshe, attraverso la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale con la sua lingua i suoi usi e i suoi costumi. Il programma è così articolato: il 6 agosto alle ore 19.00, presso Palazzo Luci si terrà l’incontro istituzionale tra i sindaci della provincia di Cosenza e conferenza stampa. Alle ore 21.00 al Teatro V.Pesce sarà proiettato il docufilm “La Terra di Fronte”, finalista al Tirana International Film Festival 2016, una produzione di Meditfilm e Oltrevela, e sarà presente il regista Fabrizio Lecce e tutto lo staff. Seguirà la proiezione del video “Missione in Albania” dell’amministrazione comunale di Spezzano e alle ore 22.00 si svolgerà la rappresentazione teatrale “Shpia Tates” rigorosamente in lingua arbereshe a cura dell’associazione Vorea di Frascineto.

"Vacanze spezzanesi" il marchio del programma estivo di Spezzano

SPEZZANO ALBANESE – È nel pieno delle attività l'Estate Spezzanese con un ricco programma di appuntamenti raccolti sotto l'effige del marchio “Vacanze Spezzanesi – Sere d'estate 2016” che l'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Ferdinando Nociti, ha voluto promuovere per l'anno in corso. Si tratta di un evento che, come ha spiegato il delegato al Turismo e Spettacolo, Giuseppe Gazzarano, raccoglie e propone una varietà di opzioni che guardano gli interessi della gente a 360 gradi.

Assestamento di Bilancio. Stamattina se n'è discusso in Consiglio a Spezzano

SPEZZANO ALBANESE – Consiglio comunale sciolto che in meno di un'ora ha fatto registrare la discussione e l'approvazione dei punti all'ordine del giorno senza particolari difficoltà. Da evidenziare l'assenza di tre consiglieri di minoranza su quattro, era presente sono Ferdinando Iannuzzi, visto l'orario “improbabile” dell'assise: le 9.30 del mattino. Cosa, questa, che si è rivelata inconciliabile con gli orari di lavoro degli assenti. Tuttavia, l'azione consiliare si è concentrata sugli equilibri di Bilancio, presentati dall'assessore al ramo Caterina Marini che nell'evidenziare un checkup dell'Ente ha illustrato la fase complessa dovuta al periodo non celando, però, il proprio ottimismo per il lavoro svolto per far quadrare i conti.

Operazione "Santa Tecla": confiscati beni per oltre 8milioni di euro anche a Spezzano Albanese

CORIGLIANO - Beni per un valore superiore ad otto milioni di euro sono stati confiscati dal g.i.c.o. del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Catanzaro, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Cosenza, su richiesta della procura distrettuale di Catanzaro.
L’attività è da considerarsi a completamento della vasta operazione denominata “Santa Tecla” condotta nel 2010 dalla Guardia di Finanza nell’ambito della quale venivano contestati a vario titolo reati di associazione mafiosa, usura, estorsione, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti a diversi soggetti residenti in varie regioni d’Italia ma tutti riconducibili all’organizzazione “ndraghetistica coriglianese”.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners