fbpx

Assestamento di Bilancio. Stamattina se n'è discusso in Consiglio a Spezzano

SPEZZANO ALBANESE – Consiglio comunale sciolto che in meno di un'ora ha fatto registrare la discussione e l'approvazione dei punti all'ordine del giorno senza particolari difficoltà. Da evidenziare l'assenza di tre consiglieri di minoranza su quattro, era presente sono Ferdinando Iannuzzi, visto l'orario “improbabile” dell'assise: le 9.30 del mattino. Cosa, questa, che si è rivelata inconciliabile con gli orari di lavoro degli assenti. Tuttavia, l'azione consiliare si è concentrata sugli equilibri di Bilancio, presentati dall'assessore al ramo Caterina Marini che nell'evidenziare un checkup dell'Ente ha illustrato la fase complessa dovuta al periodo non celando, però, il proprio ottimismo per il lavoro svolto per far quadrare i conti.

Operazione "Santa Tecla": confiscati beni per oltre 8milioni di euro anche a Spezzano Albanese

CORIGLIANO - Beni per un valore superiore ad otto milioni di euro sono stati confiscati dal g.i.c.o. del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Catanzaro, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Cosenza, su richiesta della procura distrettuale di Catanzaro.
L’attività è da considerarsi a completamento della vasta operazione denominata “Santa Tecla” condotta nel 2010 dalla Guardia di Finanza nell’ambito della quale venivano contestati a vario titolo reati di associazione mafiosa, usura, estorsione, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti a diversi soggetti residenti in varie regioni d’Italia ma tutti riconducibili all’organizzazione “ndraghetistica coriglianese”.

Paolo Aita. Eleganza e competenza. È morto a 58 anni improvvisamente

SPEZZANO ALBANESE - La vita cammina nella morte. Per un intellettuale. O la morte si sconta vivendo per Ungaretti. La morte ti raggiunge come improvviso mistero. Laico. Sacrale. Nel mito che chiede di essere ascoltato. Si fa tragedia e mai consapevolezza. Andiamo sempre oltre. Ci si perde. Poi ci raccoglie l'orizzonte.
È morto improvvisamente Paolo Aita. Era nato nel 1958. Il critico d'arte. L'elegante studioso che conosceva l'estetica dei linguaggi. Le arti. La poesia. L'ermeneutica applicata alle forme e alle parole. Mio amico. Nati nello stesso contesto. Paolo di Spezzano Albanese. Io di San Lorenzo del Vallo. In quel tessuto territoriale che è la geografia della provincia di Cosenza. Viveva tra la Calabria dove insegnava a Catanzaro e Roma mia antica città e città nella quale vivo. Città della formazione.

Pronto il viaggio culturale-musicale del Coro Voci di Pace

Dopo un articolato tour natalizio volto alla beneficenza e diverse esperienze musicali sul territorio nazionale, il coro Voci di Pace torna in piazza per portare il proprio repertorio nei cuori della gente. Si terrà, infatti, sabato 18 giugno alle 21 a Santa Sofia d'Epiro, nella centralissima piazza di Sant'Atanasio, il concerto firmato dal coloratissimo gruppo gospel di Spezzano Albanese, ma formato da elementi che arrivano anche dai comuni di Terranova da Sibari, Tarsia e San Lorenzo del Vallo. Vasto il repertorio che l'ensemble spezzanese, diretta dal direttore artistico Emanuele Armentano, proporrà per i festeggiamenti di Sant'Antonio nella cittadina arbëreshe.

Arrestato titolare di una palestra di Spezzano. L'accusa è di doping nel bodybuilding

SPEZZANO ALBANESE – (ANSA) C'erano anche compresse per cani, utili per aumentare la massa muscolare, tra le 1549 confezioni di medicinali dopanti sequestrate nelle 13 perquisizioni compite da Guardia di Finanza e polizia in palestre e abitazioni di body builder delle province di Foggia e Cosenza. I controlli hanno portato, oltre all'arresto del titolare di due palestre in Calabria e a sei denunce, al sequestro dei farmaci contenenti principi attivi dopanti (compresse, fiale, boccette, bustine e 97 siringhe), di 69 documenti cartacei attestanti la commercializzazione illecita di medicinali dopanti, di due telefoni cellulari e sette supporti multimediali, tra cui 2 pc, e di oltre a 700 euro in contanti.

RInnovate le cariche dello "Spixana Tennis Club"

SPEZZANO ALBANESE - Ieri sera, 1.06.2016, i soci dello “Spixana Tennis Club” hanno eletto per acclamazione come Presidente dell'associazione, il dott. Mario Pellegrino, il Vice-presidente, Francesco Zagarese e Segretario Nicola Piragine.
L'assemblea, dopo una lunga ed articolata discussione, ha inteso puntare su figure, che in questi primi anni di vita sociale del club, hanno dimostrato grandi competenze, professionalità, impegno e passione.

Quando la lettura apre le porte al mondo dei più piccoli

SPEZZANO ALBANESE - Anche quest’anno, come l’anno precedente, la Dirigente scolastica Rosina Costabile ha sostenuto l’insegnante Giannicola nella realizzazione del progetto lettura: “Libro… amico mio”. Il progetto si pone l’obiettivo di sviluppare la capacità di “leggere”, soprattutto in quegli alunni che non si sentono inclini alla lettura. Fare dei bambini “buoni lettori” vuol dire principalmente saperli introdurre al gusto, al piacere, alla curiosità per un buon libro.
Mercoledì 25 maggio, all’interno di tale progetto, le classi seconda C e B della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini di Spezzano Albanese hanno incontrato presso l’Aula Magna la scrittrice Maria Strianese, autrice del libro “Alla ricerca dei colori perduti” (libro scelto per il progetto).

Un arresto e quattro denunce dei carabinieri fra San Marco e Spezzano Albanese

SAN MARCO ARGENTANO - Una persona arrestata e quattro denunciate in stato di libertà, tre fucili, armi bianche ed una dose di marijuana sequestrati, è il bilancio dell’attività di controllo del territorio effettuata nello scorso fine settimana dai Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano, nel cosentino.
In particolare, i Carabinieri della Stazione di San Sosti, con la collaborazione dei colleghi della Stazione di Malvito e del personale della Corpo Forestale dello Stato di Sant’Agata di Esaro, hanno arrestato, in flagranza di reato, G.B., 34 anni originario di Cassano Jonio, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di furto aggravato. L’uomo è stato individuato e bloccato mentre era intento ad asportare cavi e barre in rame dall’interno della centrale, peraltro già divenuta obiettivo di ladri alcuni giorni prima, dell’acquedotto pubblico gestito dalla società So.ri.cal s.p.a. in località capo d’acqua nel comune di Mottafollone. Convalidato l’arresto, i Giudici del Tribunale di Castrovillari hanno poi disposto la misura degli arresti domiciliari nei suo confronti fino alla celebrazione della prossima udienza.

Approvato il Bilancio a Spezzano con il voto "di incoraggiamento" di Serra

SPEZZANO ALBANESE – È stato approvato coi voti della maggioranza più quello “di incoraggiamento” del consigliere di opposizione Luigi Serra, il Bilancio di Previsione del comune di Spezzano Albanese. Astenuti, invece, Alfonso Guido e Fernando Iannuzzi che, tuttavia, non hanno avuto molto da ridire sul documento contabile. Così, in un clima di pacatezza totale, dove le agguerrite arringhe sono divenute ormai un ricordo lontano, l'assise, tenutasi ieri sera fino alle 20.30, si è confrontata su quello che sarà il piano di intervento per il paese e le azioni che dovranno compiersi. Fondamentale per il “sì” di Serra è stato l'accoglimento della maggioranza all'emendamento presentato per monitorare la rete idrica attraverso l'affidamento ad una società specializzata nel settore, al fine di “creare le basi affinché si abbia la consapevolezza di quali siano le cause che determinano periodicamente la non potabilità dell'acqua e debellare, quindi, definitivamente l'annoso problema per la salvaguardia della salute pubblica”.

Oggi il Consiglio comunale di Spezzano Albanese discuterà il Bilancio

SPEZZANO ALBANESE - E’ prevista per oggi alle 18 presso la sala consiliare spezzanese la seduta di consiglio tesa a chiudere il rendiconto di gestione d’esercizio per il 2015 e a far approvare il bilancio di previsione per l’anno in corso. Un’assise attesa dai membri che formano maggioranza e opposizione al Comune del centro arbëresh poiché si potrà tendere una linea ideale tra quello che è stato fatto e ciò si potrà e vorrà fare, conti alla mano, fino a dicembre. Rispetto a ciò che l’entourage del sindaco Ferdinando Nociti proporrà e stando agli argomenti sui quali si relazionerà, c’è però da vedere, come sempre, quale potrà essere l’atteggiamento dell’opposizione spezzanese. Sempre che i membri della minoranza decidano di presenziare.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners