fbpx

Spezzano, “Covid-19: Comportamenti e prevenzione in attesa del vaccino”

Un momento del "caminetto" organizzato dal Rotary Esaro Un momento del "caminetto" organizzato dal Rotary Esaro

SPEZZANO ALBANESE - Organizzato dal Rotary Club San Marco Argentano Valle dell'Esaro Centenario si è appena svolto presso l'Hotel San Francesco situato presso le Terme spezzanesi un interessante caminetto  dal titolo “Covid-19: Comportamenti e prevenzione in attesa del vaccino”, alla presenza dell'assistente del governatore, Amedeo De Marco, e del formatore, Domenico Cortese.

A conversare con il presidente del club, avvocato Giuseppe Fioramante, il dottor Filippo Luciani, infettivologo presso il presidio ospedaliero “Annunziata” di Cosenza. Un tema, quello del COVID-19, che ha cambiato e stravolto le abitudini di tutti noi. Il dottor Luciani ha raccontato, a un'attenta platea, la sua conoscenza ed esperienza professionale sul nuovo Coronavirus. Molto importanti e chiare le informazioni relative ai comportamenti e alle misure preventive per convivere in modo consapevole con il Covid-19, nonché sulle modalità di trasmissione (diretta e indiretta) dello stesso. A seguire un breve dibattito con richieste di chiarimento e curiosità da parte dei soci su alcuni aspetti relativi ai vaccini, alla carica virale, e alle possibili ripercussioni sui pazienti guariti. A conclusione del suo intervento, il dottore Luciani ha ribadito l’importanza della prevenzione dal Coronavirus, attraverso l’uso oculato delle mascherine di protezione, l'igiene ambientale e delle mani e il distanziamento fisico.

 

 

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners