fbpx

Fagnano, a 101 anni si reca al centro vaccini per l'anti Covid-19

FAGNANO CASTELLO - Ricordate nonno Luigi Quintieri, che qualche giorno addietro - in occasione del suo compleanno - ha ricevuto da Poste Italiane una targa ricordo per aver deciso d'attivare una Postepay Evolution presso la sede di via Marconi al fine di poter effettuare i pagamenti in maniera più sicura e farsi domiciliare in modo facile e veloce le utenze domestiche?

Sant'Agata due giorni dedicati ai vaccini per gli Over 80

SANT'AGATA D'ESARO - Il signor Olindo Guaglianone è stato il primo vaccinato ultraottantenne della comunità santagatese. La due giorni iniziata sabato 27 si concluderà stasera. Una grazie è andato, da parte dell'Amministrazione comunale, al dottor Vincenzo Scilingo, al dottor Carmelo Bisignani e all'infermiera Giovanna Capparelli per la disponibilità ad effettuare le somministrazioni e alla Misericordia e alla Giza per la collaborazione.

San Donato, vaccinato il primo soggetto over 80 anti Covid

SAN DONATO DI NINEA - Vissuto anche nel piccolo centro dell’Esaro, che consta di numerosi anziani e qualche centenario, il momento dell'inizio alle vaccinazioni degli over 80. Nel borgo dell’Esaro abbarbicato alle pendici del Parco del Pollino e dove si respira aria purissima c’è stato anche qualche caso di Covid da affrontare.

Vaccinazioni Covid, si parte nella Valle del Crati. Al Campus di Lattarico anche gli anziani di Rota Greca, S. Benedetto e S. Martino

LATTARICO - Si parte domani con la campagna vaccinale contro il Covid-19 anche nella Media Valle del Crati. E’ tutto pronto, infatti, a Lattarico, per la vaccinazione degli ottantenni ed ultraottantenni presso il “Campus della Terza Età” di località Palazzello. Si tratta di una moderna ed efficiente struttura realizzata negli ultimi anni, messa a disposizione dall’amministrazione comunale di Lattarico, che per le sue caratteristiche è stata individuata e ritenuta idonea dall’Asp di Cosenza per essere adibita a centro vaccinale.

Vaccini agli ultra80enni, Roggiano e San Sosti hanno iniziato

ROGGIANO GRAVINA - Nessuna fuga in avanti, anzi chi ben comincia è a metà dell'opera! Le vaccinazioni anti Covid agli ultra 80enni nel distretto Esaro sono state concordate con il dottor Francesco Di Leone e quindi nel momento in cui c'è stata la disponibilità del personale Asp (medici, infermieri, assistenti) nonchè dei medici di famiglia a supporto per far sì che tutto funzionasse a dovere, si è cominciato. Non a caso martedì scorso 16 febbraio, a San Marco Argentano, tanti sindaci del distretto socio-sanitario hanno condiviso le linee delle autorità sanitarie e, per questo, intanto c'è chi ha diramato gli avvisi per prenotarsi, altri invece - come Roggiano e San Sosti - hanno ritenuto di cominciare.

Esaro, vaccinazioni anti-Covid per gli ultra 80enni

SAN MARCO ARGENTANO - Ci sono ben 3.697 persone ultraottantenni residenti nel distretto sanitario Esaro, 514 dei quali vivono solo a San Marco Argentano. La loro vaccinazione anti-Covid inizierà a breve. È servito a fare appunto il punto della situazione sui vaccini, l’incontro tenutosi nella sala consiliare di Palazzo Santa Chiara, dove il sindaco Virginia Mariotti ha ospitato il direttore del Distretto Esaro-Pollino, dottor Francesco Di Leone, alla presenza di molti colleghi amministratori o loro delegati per relazionare sull’avvio della campagna vaccinale antiCovid-19 per gli ultraottantenni.

"Sistema Cosenza", sotto inchiesta dirigenti dell'Asp per abuso di ufficio e falso in atto pubblico

COSENZA - Nel corso delle investigazioni, i Finanzieri hanno anche ricostruito come le assegnazioni di importanti incarichi dirigenziali, dissimulate sotto forma di procedure apparentemente rispettose dei principi di legalità e trasparenza, siano in realtà avvenute in violazione dei più elementari principi normativi in materia, abusando del proprio ufficio.

Covid, fa discutere il report sui dati totali dell'Asp

VALLE DELL'ESARO - L’Asp di Cosenza ha diramato nelle scorse ore e dopo un pò di tempo un nuovo bollettino con i numeri totali suddiviso per i paesi della provincia. Leggendo i dati risalta subito agli occhi che di sono alcune discrasie con i numeri in possesso dei Comuni.

Esaro, altalena di numeri Covid nel comprensorio

ROGGIANO GRAVINA - Altalena di numeri Covid nel comprensorio dell’Esaro, dove, tra nuovi casi e guariti, lo scostamento maggiore si registra nella cittadina roggianese con un +7 in 48 ore che fa tornare a 28 i positivi tra i quali 25 a domicilio e 3 in ospedale. Salgono per fortuna anche i guariti (51), ma risalgono a 74 pure le quarantene.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners