Torna la passione vivente a Roggiano, tutto pronto per questa sera

ROGGIANO GRAVINA - Ritorna, dopo diversi anni, la “Passione di Cristo” vivente, che si svolgerà stasera mercoledì 23 marzo dalle ore 20.45 tra Piazza della Repubblica, Corso Umberto e Piazza F. Balsano. È la parrocchia di S. Pietro Apostolo, guidata da don Andrea Caglianone, ad organizzare l’evento coordinato da don Valerio Orefice, Renato Casella e Francesca Guerrieri. Oltre cento, fra attori e figuranti, coloro che si cimenteranno nella drammatica rievocazione, ovvero un mix tra giovani dell’Azione cattolica, laici e persone della società civile. Gli stessi si sono adeguatamente preparati, anche con un recente ritiro di due giorni presso il Santuario del Pettoruto.

Scomparsa studentessa di Roggiano e ritrovata questa mattina a Belvedere

ROGGIANO GRAVINA - Apprensione nella notte per una studentessa universitaria D.E.L. di anni 24 scomparsa nella giornata di ieri in Cosenza che, secondo la versione dei genitori - i quali avevano sporto denuncia presso la Questura di Cosenza - doveva laurearsi fra due giorni.
Attivate immediatamente le ricerche dalla Polizia di Stato si appurava, presso l’Università degli Studi della Calabria, l’infondatezza della notizia dell’imminente laurea.

Roggiano, Committenza unica con Fagnano, Malvito e San Sosti

ROGGIANO GRAVINA - Siglato l’accordo per una sola Centrale di committenza fra i Comuni di Roggiano Gravina, Fagnano Castello, Malvito e San Sosti. Riguarda la gestione associata degli affidamenti di lavori, servizi e forniture, per avere possibili risparmi futuri in termini di spesa pubblica. Il verbale della conferenza è stato firmato, nei giorni scorsi, dai rispettivi primi cittadini che ora dovranno sottoporlo, quale presa d’atto, alle Giunte dei quattro centri dell’Esaro. Inoltre, ai sensi dell’art. 7 della convenzione per la gestione associata della cosiddetta Cuc (Centrale unica di committenza), sono stati stabiliti: la nomina del presidente della medesima conferenza; l’individuazione del Comune capofila; il responsabile ed il personale da adibire all'Ufficio unico.

Parte a Roggiano il progetto genitori "Per crescere insieme"

ROGGIANO GRAVINA - Partirà a breve e si svilupperà su tre incontri il “progetto genitori” sul tema: «Crescere è … empatia tra di noi». Lo stesso, organizzato in sinergia tra il Comprensivo “Roggiano – Altomonte”, il gruppo di lavoro per l’inclusività e l’associazione “I Dony dell’anima”, prende spunto da una frase dello psicanalista austriaco Bruno Bettelheim che dice «i due grandi problemi dell’adolescenza sono: trovare un posto nella società e, nello stesso tempo, trovare se stessi». La formazione sarà curata dalla psicologa e psicoterapeuta Elisa Stella che avrà a supporto i docenti dell’Istituto: Carolina Pacifico, Mariagrazia Rotondaro, Salvatore Perrone e Lucia Zicaro, che fungeranno da tutor.

Il Moto Club di Roggiano incontra il Papa

ROGGIANO – (Comunicato stampa) Il moto club di Roggiano Gravina ha incontrato Papa Francesco. Circa 60 persone – tra motociclisti e familiari – sono stati ricevuti, lo scorso fine settimana, dal Papa per infondere loro la santa benedizione. Il moto club di Roggiano Gravina – guidato da sempre dallo storico presidente Umberto Zappone - si è messo in “viaggio” (questa volta non in moto ma in autobus) per raccontare ed esprimere al successore di Pietro, l’entusiasmo la passione e la vocazione per la due ruote.

Auto urta carro di carnevale a Roggiano, due feriti

ROGGIANO GRAVINA – Due persone con qualche lesione alle gambe è il bilancio del dopo festeggiamento del carnevale a Roggiano Gravina. Questa sera, infatti, a margine della sfilata dei carri, rimandata ad oggi per le avverse condizioni climatiche, tutto sembrava andare per il meglio. I carri giunti dai paesi vicini erano pronti a far rientro. Così anche quello arrivato dalla vicina San Sosti. Il trattore con il rimorchio, con a bordo diverse persone, era intento a percorrere Corso Vittorio Emanuele, quando ad un certo punto incrocia un'auto in un punto in cui la strada si stringe.

Presentazione del libro “Dalle tenebre alla luce” a Roggiano

ROGGIANO GRAVINA - (comunicato stampa) Si terrà sabato 13 febbraio, con inizio alle ore 18, nella Biblioteca comunale di Roggiano Gravina, la presentazione del libro “Dalle tenebre alla luce” scritto a quattro mani da Carmelo Piu e Settimio Prezio. Oltre agli autori e all’editore Giovanni Spedicati, interverranno don Andrea Caglianone, parroco della parrocchia San Pietro Apostolo di Roggiano Gravina e monsignor Leonardo Bonanno, vescovo della diocesi di San Marco Argentano – Scalea. L’evento è organizzato dall’associazione culturale “Fides et ratio” di Roggiano Gravina.

Appalto mensa incerto, il consigliere Picarelli interroga il sindaco Iacone

ROGGIANO GRAVINA - Per il quinto anno consecutivo l’appalto della mensa scolastica viene affidato sempre allo stesso gestore. Ma mentre nei primi tre anni (dal 2011 al 2014) è stata espletata una regolare gara, già nello scorso anno scolastico (2014-15), il tutto è andato avanti grazie ad un “affidamento provvisorio”, poi, però, tramutatosi in assegnazione definitiva. La cosa, reiterata anche per l’anno scolastico in corso, ha avuto la sola variante, come da delibera n. 95 del 2015, della possibilità di fare anche “l’affido diretto”, cosa peraltro poi avvenuta.

Roggiano, i “resti” del Pd appoggiano l’uscente Iacone

ROGGIANO GRAVINA - Il locale Partito democratico, o ciò che ne resta, avrebbe scelto di sostenere alle prossime amministrative di giugno il sindaco uscente Ignazio Iacone. La disamina su questa “sciagurata” opzione, come la definisce l’ex assessore Antonio Picarelli, è figlia soltanto dello «spostamento della politica: dall’elaborazione di progetti all’interno di un perimetro di valori condivisi, al posizionamento individuale». È “autocritico” Picarelli, che in Consiglio comunale rappresenta ancora il Pd come capogruppo di minoranza ma che ormai non ne condivide le scelte.

Premiato per l'undicesima volta l'Istituto Comprensivo Zanfini

ROGGIANO GRAVINA - Nuovo importante riconoscimento per l’Istituto Comprensivo “Giuseppe Zanfini” ora denominato “Roggiano – Altomonte”. Infatti, dopo aver ottenuto due coccarde e ben otto stelline nel Concorso nazionale istituito nel 2003, il Comprensivo è stato insignito, per il 2015, ancora di una coccarda cioè di un primo posto a livello nazionale che è l’undicesimo attestato complessivo.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners