fbpx

Spezzano, un successo il 6° Open nazionale della Fidasc di tiro

Un momento dell'evento sportivo Un momento dell'evento sportivo

SPEZZANO ALBANESE - Il poligono spezzanese “MS”, diretto da Palmalisa Scorza ed Eugenio Durante, ha ospitato nei giorni scorsi il 6° campionato italiano Open di tiro di campagna su sagoma mobile a 50 metri. In località Mordillo si sono dati battaglia oltre 70 concorrenti (record assoluto di partecipazione) per le finali nazionali di specialità. Su delega della Fidasc (Federazione italiana discipline armi sportive da caccia) – all’evento hanno partecipato tesserati iscritti per il 2020.

Tantissimi, infatti, i tiratori presenti provenienti da Liguria, Basilicata, Campania, Umbria, Calabria, Lazio ecc. Battuto il record degli iscritti con oltre 72 partecipanti per il tiro con la “canna rigata” in una delle prime gare post Covid, dove in questa disciplina al massimo si sono iscritte 40 persone. Una bella due giorni di sport che ha visto, tra gli altri, la presenza del sindaco Ferdinando Nociti, dell’assessore allo Sport, Francesco Viceconte, del presidente della Fidasc nazionale Felice Buglione, del delegato Coni Calabria, Francesca Stancati, il presidente provinciale Paolo Gullo, e soprattutto la soddisfazione del team organizzativo composto da Di Persio, Rizzuti, Citriniti, Scorza, Durante, Caroleo, ecc. La gara si è svolta con la sequenza dei tiratori definita da un sorteggio effettuato dal delegato di federazione. Ricchi premi per ogni categoria: titolo di "Campione Italiano 2020"; medaglie per tutti i podi singoli e a squadre; scudetto e diploma per i primi di tutte le categorie; diploma di campione assoluto, nonché rimborsi in denaro. Queste, fine, le classifiche per categoria. Eccellenza: 1) Antonio Paioli (Umbria); 2) Cosimo Vellella (Campania); Marco Stollo (Umbria); Senior: 1) Pasquale Di Michele (Lazio); 2) Francesco Curcuruto (Calabria); 3) Lillino Perugini (Campania); Veterani: 1) Lucio Saccomanno (Campania); Vincenzo Bartolomei (Lazio); Domenico Camporeale (Basilicata); Master: 1) Alberto Paioli (Umbria); 2) Guerino Aceto (Calabria); 3) Marcio Scorza (Calabria); Lady: 1) Jessica Rubortone (Campania); Palmalisa Scorza (Calabria); Sheila Mariani (Umbria); Junior: 1) Giorgio Sorleti (Calabria); 2) Francesco Del Grosso (Campania); 3) Samuele Curto (Calabria); Squadre Men: 1) Umbria; 2) Astore 1 (Campania); 3) Segugisti Sanniti (Campania); Squadre Lady: 1) Lady Calabria; Coppie di genere: 1) Lucio Saccomanno e Jessica Rubortone (Campania); 2) Marco Stollo e Sheila Mariani (Umbria); 3) Gaetano Perri e Mariangela Sicilia (Calabria). A tutti appuntamento al prossimo anno.

 

 

 

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners