Roberto Galasso

Roberto Galasso

URL del sito web:

Il Prc di Torano spiega le ragioni del sì al referendum

TORANO - Le ragioni del Sì al referendum sulle trivellazioni. Se n’è parlato a Torano per iniziativa del circolo locale “G. Carnevale” del Partito di Rifondazione Comunista. L’incontro, promosso in collaborazione con il Comitato Territoriale per il Sì, si è tenuto nella sala polifunzionale ed ha registrato la presenza di un pubblico attento alle tematiche ambientaliste. Dopo l’intervento introduttivo della segretaria del Prc toranese, Savina Chiodo, hanno relazionato Rosanna Anele della segreteria provinciale del partito, Walter Nocito, docente e costituzionalista Unical, e il segretario provinciale di Rifondazione, Francesco Saccomanno.

A Torano il Prc si incontra per il referendum

TORANO - Le ragioni del Sì al referendum sulle trivellazioni. Saranno illustrate oggi pomeriggio (domenica), a Torano Castello, per iniziativa del circolo locale “Giovanni Carnevale” del Partito di Rifondazione Comunista. L’incontro, promosso in collaborazione con il Comitato Territoriale per il Sì, si terrà nella sala polifunzionale alle 17. “Invitiamo tutti i cittadini a votare sì al referendum del 17 aprile per fermare le trivelle. Il petrolio proveniente dalle trivelle - scrive la segretaria del Prc toranese, Savina Chiodo - produce solo l'1% del fabbisogno italiano, perciò continueremo a importarlo. Continueremo a pagare cara la benzina e quant'altro.

Rapina questa mattina all'ufficio postale

S. MARIA LE GROTTE – Malviventi in azione questa mattina a S. Maria Le Grotte. Due giovani, mascherati ed armati di una grossa mazza e coltello, hanno fatto irruzione all’ufficio postale della frazione del Comune di S. Martino di Finita. I malviventi, arrivati a bordo di un motorino, si sono introdotti all’interno della posta dove c’era un gruppo di persone. A colpi di mazza hanno sfondato la porta d’ingresso e minacciato l’impiegata che era allo sportello. Quindi, si sono impossessati solo del denaro custodito nel cassetto dello sportello e destinato al pagamento delle pensioni.

Gli alunni di Castrolibero in testa alle Olimpiadi "Problem Solving"

CASTROLIBERO - Alunni dell’Istituto Comprensivo di Castrolibero in testa alla classifica regionale delle Olimpiadi di “Problem Solving” promosse dal MIUR per l’anno scolastico in corso. Si tratta di Francesco Preite e Salvatore Curcio che hanno superato brillantemente la selezione prevista per la scuola secondaria di primo grado e che il prossimo 23 aprile affronteranno la finalissima nazionale individuale che si terrà a Cesena.

A Luzzi il PCdI si prepara al referendum del 17 aprile

LUZZI - “Votando sì al referendum del 17 aprile sulle trivellazioni avremmo l’opportunità di guardare con ottimismo ad un futuro energetico pulito e rinnovabile già affermato nei paesi più avanzati del pianeta”. A sostenerlo è l’assessore comunale Camillo Borchetta. Attraverso la voce del giovane amministratore dell’esecutivo Tedesco, infatti, arriva l’appello accorato del locale circolo del Partito Comunista d’Italia a votare sì al referendum.

Pro Loco inattiva, cittadini ricorrono alla Regione

LUZZI - L’attuazione di tutte le funzioni ispettive previste dall’art. 7 del regolamento regionale che disciplina le Pro Loco. A chiederlo all’Assessorato regionale al Turismo è un numeroso gruppo di cittadini di Luzzi.  Questi, infatti, hanno inteso ricorrere avverso la situazione e il corretto funzionamento dell’attuale Pro Loco, la quale - secondo quanto scrivono nel ricorso - “detta associazione è inattiva da diversi anni e che opera in modo improprio e illegittimo, non rispettando quelle che sono le norme contenute nella legge n° 8 del 2008 della Regione Calabria”.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners