fbpx

Altomonte, meta di turismo di prossimità

Un panorama del borgo Un panorama del borgo

ALTOMONTE - «Io resto in Italia forse nella mia Calabria, resto per scoprire anzi per riscoprire i luoghi che mi appartengono».Inizia così la disamina di Mario Pancaro, assessore al turismo del Comune di Altomonte che così prosegue:

«Inizierò a fare il percorso dei Castelli che da noi sono veramente tanti che dal mare arrivano alle colline fino al Dolcedorme. Continuerò visitando le gole del Raganello e il Canyon che porta nelle acque dello Jonio dove Ulisse approdò attratto dalla bellezza dei lidi accolto da una ospitalità che si è tramandata fini ai nostri giorni. Poi andrò sul Cozzo Pellegrino per scrutare da un lato il Tirreno e dall'altro lo Jonio». Altomonte si inserisce appieno in questa speciale domanda turistica di prossimità. «Mai come quest'anno - prosegue - tanti turisti dalla stessa Calabria e da altre regioni hanno visitato Altomonte. Arrivano e restano incantati dai tesori che la storia ci ha lasciati assegnando a noi tutti il compito di custodire questo patrimonio artistico e culturale. Turismo di prossimità nuovo volano di una economia appartenente ad un settore molto importante per la Calabria, per Altomonte e per tutti i territori. L'elevato numero di visitatori ha fortemente rimarcato la necessità di una più significativa attenzione fa parte di tutti. Pertanto invito l'esecutivo regionale a focalizzare e a profondere maggiore impegno nel settore del turismo partendo da ciò che abbiamo con cura ed interesse rivolgendo lo sguardo alle infrastrutture,alle ciclabili, ai progetti eco-sostenibili alle realtà naturalistiche capaci di sviluppare territori ancora non valorizzati. Il numero elevato di visitatori,turisti di prossimità, ha ulteriormente dimostrato la valenza del settore in Calabria per cui potrebbe essere necessaria una maggiore e più incisiva azione politica per regalare alla nostra regione un futuro capace di creare occupazione e ridare dignità ai luoghi per esaltare una bellezza diretta ad attrarre sempre di più visitatori».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners