In arrivo la giornata contro l'abbandono dei rifiuti

In arrivo la giornata contro l'abbandono dei rifiuti

TARSIA – (Comunicato stampa) Ogni anno, milioni di tonnellate di rifiuti abbandonati finiscono negli oceani, sulle spiagge, nelle foreste o da qualche parte semplicemente nella natura. La causa principale di tutto ciò sono i modelli insostenibili di produzione e di consumo delle nostre società, cattive politiche di gestione dei rifiuti e mancanza di sensibilità nella popolazione. Per ridurre l’abbandono dei rifiuti in natura e dare visibilità al tema, la SERR (Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti) coordina una giornata di pulizia europea (European Clean-up Day) annuale chiamata Let’s Clean Up Europe. L’Edizione 2017 si svolgerà principalmente il 12-14 Maggio 2017, ma sarà possibile realizzare azioni di pulizia sotto la bandiera dell’ECUD da 1 Marzo al 30 Giugno 2017.

Prendendo parte a “Let’s Clean Up Europe!” e aiutando a tenere pulito l’ambiente, i partecipanti possono rendersi conto di quanti rifiuti sono abbandonati vicino a loro. Questa azione da un’opportunità unica per sensibilizzare i cittadini sui problemi dell’abbandono e per aiutare a cambiare i loro comportamenti.
Anche quest’anno le Riserve naturali regionali del Lago di Tarsia e della Foce del Crati hanno aderito alla Campagna lanciata nel 2014 dalla Commissione Europea per l’Ambiente con l’iniziativa
“Ambiente Pulito, Ambiente Vivibile, Ambiente Fruibile”, rinnovando lo slogan lanciato nelle scorse edizioni: “L’Uomo solo con azioni e comportamenti civili può contribuire fattivamente alla salvaguardia dell’ambiente e al benessere della qualità della vita”.
L’iniziativa, promossa dall’Ente gestore delle Riserve Trasia-Crati - Amici della Terra Italia, in collaborazione con il proprio CEA (Centro di Esperienza Ambientale) della Rete InFEA, si svolgerà venerdì 12 maggio c.m. a partire dalle ore 10,00, nella Riserva e nel SIC “Foce del Crati”, con l’adesione e la collaborazione dell’Amministrazione comunale di Corigliano Calabro (Cs) e la partecipazione degli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale “Costabile Guidi” di Corigliano calabro (Cs).

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners