fbpx

Firmo, i consiglieri Russo e Ricetta replicano alla maggioranza

Il Municipio di Firmo Il Municipio di Firmo

FIRMO - Gennarino Russo e Santo Ricetta, consiglieri comunali del gruppo di opposizione “RINNOVA FIRMO”, replicano a quanto pubblicato di recente dall'Amministrazione comunale.

Nei fatti, con riferimento al “comunicato” circa l'incontro di qualche giorno fa presso il Municipio tra il Sindaco Giuseppe Bosco, il Vicesindaco Michele De Lia ed ed il capogruppo del gruppo consiliare di minoranza "INSIEMESIPUÒ" Francesco Arcidiacono, avente ad oggetto la realizzazione dell'Impianto per il recupero di rifiuti speciali non pericolosi in Contrada Serragiumenta, avvenuto “a seguito dell'invito dell'Amministrazione comunale a tutti i consiglieri comunali” (così si legge), corre obbligo, per dovere di verità, chiarire che, contrariamente a quanto riferito dall'Amministrazione comunale, nessun invito è stato rivolto ai consiglieri comunali Russo e Ricetta di partecipare al citato incontro, nonostante la disponibilità espressa dal capogruppo Russo, sia al Sindaco che al Vicesindaco, a partecipare ad eventuali incontri o riunioni sul ricordato tema. Questo per correttezza istituzionale. Ad ogni buon conto, si evidenzia che il Gruppo “Rinnova Firmo” non si sottrae, così come non si è mai sottratto, alla discussione ed al confronto su temi che riguardano il futuro del nostro comprensorio: politico, terzo settore, produttivo, industriale ed ambientale, sottolineando la centralità della salute dell'uomo quale elemento imprescindibile nelle scelte di governo. Riteniamo che queste questioni debbano tenere a mente le realtà presenti in altre Regioni d'Italia dove è stato raggiunto un corretto equilibrio tra l'ambiente, la vocazione agroalimentare dei territori e gli insediamenti produttivi e/o industriali, determinando una importante crescita economica e sociale. Crediamo che la politica deve sì fortemente opporsi a tutto ciò che possa mettere a rischio la salute pubblica, ma questo può avvenire solo quando la stessa possiede elementi certi che dimostrino i possibili o potenziali danni. Nel comunicato dell'Amministrazione comunale si legge: “I presenti hanno convenuto sulla pericolosità dell'impianto realizzato in un sito già gravato dalla presenza della centrale Edison a cui si aggiungerebbe un altro Impianto ad elevato impatto ambientale in un luogo poco distante dal centro abitato del paese con rischio di effetti nocivi sulla salubrità dell'ambiente e sulla salute pubblica”. Riteniamo grave quanto evidenziato dall'Amministrazione comunale e come Gruppo consiliare “Rinnova Firmo” chiediamo di far conoscere ai cittadini gli elementi in possesso dell'Amministrazione comunale, da cui emerge l'elevato impatto ambientale di questo tipo di impianto ed il rischio di effetti nocivi sulla salubrità dell'ambiente e sulla salute pubblica, come sopra dichiarato dalla stessa Amministrazione. Restiamo in attesa dunque dell'annunciato evento da parte dell'Amministrazione comunale nel quale i cittadini verranno informati più dettagliatamente e ribadiamo la nostra disponibilità a partecipare ad ogni incontro/dibattito al fine di discutere ed approfondire le questioni che riguardano il nostro territorio.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners