fbpx

Castrovillari, presentate le sedici liste per le Comunali In evidenza

Nell'ordine: Bianchi, Campanella; Lamensa, Lo Polito e Santagada. Nell'ordine: Bianchi, Campanella; Lamensa, Lo Polito e Santagada.

CASTROVILLARI - Sedici liste, 254 concorrenti per 16 scranni di consiglieri (10 di maggioranza e 6 di minoranza) e 5 aspiranti per quello di sindaco. Sono questi, al momento, i primi dati delle candidature presentate al Segretario Generale del Comune di Castrovillari, dott. Angelo Pellegrino, per le elezioni amministrative del 20 e 21 settembre prossimo (dove si vota pure per il referendum costituzionale in materia di riduzione del numero dei parlamentari) che interessano anche il rinnovo del Consiglio comunale e del Sindaco del capoluogo del Pollino.

Le stesse verranno esaminate, come per legge, dall’apposita Commissione Elettorale Circondariale, presieduta dal vice prefetto dott. Vito Turco, che si riunirà nel pomeriggio. Questa, poi, procederà al sorteggio delle liste e candidati a Sindaco per la collocazione sulla scheda elettorale. I candidati a primo cittadino (in ordine alfabetico) e gli schieramenti a loro collegati, presentati, sono : Vittorina Bianchi sostenuta dalla lista “Forza Sud”; Giuseppe Campanella, appoggiato da “Movimento 5 Stelle” e “Sviluppo per Castrovillari e il Territorio”; Giancarlo Lamensa sorretto dalle liste “Lamensa Sindaco” (che ingloba Noi con Lamensa-Il Popolo della Famiglia- Forza Castrovillari), “Fratelli d’Italia“, “Forza Italia”, “UDC”, “Futuro Adesso” e “Azione Cittadina”; il sindaco uscente, Domenico Lo Polito, sostenuto dalle liste del “PD”, “Progressisti per Castrovillari”, “Democratici per CV” e “Radici per il Futuro”; il consigliere uscente Peppe Santagada supportato da “Solidarietà e Partecipazione”, “Castrovillari Città Viva” e “ Alternativa per Castrovillari Impegno Comune”. Tra i candidati, oltre a cittadini e giovani, anche ex consiglieri ed ex amministratori. Gli elettori che dovranno indicare la nuova consiliatura del capoluogo del Pollino, votando nelle 22 sezioni predisposte, sono, ad “oggi”, 20.604 di cui 9.931 uomini e 10.673 donne; mentre si recheranno al voto per la prima volta, perché hanno compiuto i 18anni, 53 cittadini: 18 maschi e 35 femmine. Intanto, tra qualche giorno, e come preannunciato, si riunirà la Commissione Elettorale comunale per procedere, il 26 di agosto, al sorteggio pubblico degli scrutatori e, quindi, alla loro nomina.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners