fbpx

Ferraro propone al sindaco di azzerare l'attuale giunta

LUZZI - Il centrosinistra, così come cinque anni fa, potrebbe ritrovarsi spaccato all’ormai imminente appuntamento con le urne. La proposta delle primarie per la scelta del candidato a sindaco, avanzata dal presidente del civico consesso, il socialista Flaviano Federico, anche lui pronto a correre per la fascia tricolore, pare non abbia trovato terreno fertile nel partito di maggioranza relativa all’interno del centrosinistra, il Partito Democratico, che potrebbe scendere in campo con un proprio candidato. In lizza c’è anche l’attuale assessore all’urbanistica, Umberto Federico, pure del Pd, che sarebbe pronto con la sua lista. Sulle ultime novità interviene adesso anche il vicesindaco Ivan Ferraro. “Da subito - dice - ho apprezzato lo sforzo fatto dal PD locale per la costruzione di una coalizione fatta di idee e progetti piuttosto che di semplici nomi.

Per le amministrative di Luzzi, Guerra auspica al cambiamento

LUZZI – “Il vero cambiamento, quello mai visto negli ultimi vent’anni”. Ad auspicarlo è Luigi Guerra, ex assessore di An in seno all’allora Giunta D’Angelo, che dice la sua in vista delle ormai prossime amministrative. “Si avvicina la data delle elezioni e Luzzi -dice- è già in grande movimento, in attesa di un vero cambiamento. Forse per la prima volta ci saranno tutte liste civiche con il conseguente abbandono dei partiti ormai vecchi e logori. Credo che sia la democrazia a trionfare e chi si guarda attorno non nota la presenza di medici come aspiranti a sindaco”. Per l’ex assessore “trionfa sicuramente un cambiamento che Luzzi non ha mai visto negli ultimi venti anni, le liste che scenderanno in campo sono almeno cinque se non di più e spero -evidenzia in una nota- che sia un bene per la nostra cittadina che merita giorni e anni migliori”.

Federico propone le primarie per il candidato a sindaco del centrosinistra

LUZZI - Le primarie per scegliere il candidato a sindaco del centrosinistra. La proposta arriva da Flaviano Federico, socialista da sempre ed attuale presidente del consiglio comunale, che già un anno e mezzo fa aveva annunciato la sua volontà di scendere in campo per puntare alla carica di primo cittadino, al fine di accendere il dibattito politico già allora spento. Venerdì sera, infatti, Flaviano Federico ha avanzato la sua proposta nel corso della riunione della maggioranza consiliare (che l’ha valutata positivamente) cui erano presenti oltre al sindaco Manfredo Tedesco (non più ricandidabile essendo già al suo secondo mandato), il vicesindaco Ivan Ferraro ed i consiglieri Gerardo Dima, Massimo Molinaro e Salvatore Garritano.

Per le amministrative di Luzzi un nuovo gruppo pronto a candidarsi

LUZZI - Le amministrative, a Luzzi, sono ormai prossime e da più tempo sono diversi i nomi che si fanno riguardo ai probabili candidati a sindaco. Così come continuano a susseguirsi incontri e riunioni promossi da partiti, movimenti ed associazioni. Pronto a scendere nell'arena politica è un gruppo di persone che hanno visto la politica “non come poli o steccati contrapposti sempre - spiegano - ma come, in alcune situazioni, serbatoi diversi per origine e formazione dove attingere risorse energie idee ed uomini migliori”. Ad annunciare la nascita del gruppo, cui fanno parte esponenti di diversa estrazione politica, sono Giannino D'acri e Davide Calabrese. “Siamo pronti a guidare un reale e convinto processo di cambiamento e rinnovamento.

A Luzzi si muovono i primi passi verso le prossime amministrative

LUZZI - Si iniziano a muovere i primi passi, a Luzzi, in vista delle amministrative dell’anno prossimo. A ripartire da dove era rimasto, nel 2012, ma con un progetto tutto suo, è Roberto Bevacqua. Il giovane professionista, infatti, era alla guida della lista civica “Luzzi Cambia”, sostenuta dal centrodestra, poi ricusata. “E’ un nuovo contenitore politico - spiega Bevacqua - ispirato e sostenuto dalla società civile di cui faranno parte le persone di buona volontà, preparate, oneste, non compromesse con esperienze passate e scevre da calcoli numerici e familistici”.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners