Rubati i fiori nelle cappelle del cimitero sammarchese In evidenza

  • Le indagini sono state avviate dal Comando di Polizia Municipale
L'ingresso del cimitero cittadino L'ingresso del cimitero cittadino

SAN MARCO ARGENTANO - nota stampa - Incredibile furto al cimitero cittadino. A tale proposito, sono state deferite due persone del luogo alla Procura della Repubblica di Cosenza per il reato di "furto di fiori" perpetrato all’interno del cimitero comunale sito in via Dante Alighieri. 

Le indagini sono state avviate dal Comando di Polizia Municipale di San Marco Argentano, coordinato dal Comandante Primo Lombardi, su segnalazione di privati cittadini che diverse volte notavano la sparizione di "fiori pregiati" depositati specie all’interno delle Cappelle di proprietà. Dopo accurate indagini ed appostamenti visivi si è infatti proceduto ad identificare i responsabili del reato che sono state denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Cosenza. Il Comando di Polizia Municipale di San Marco Argentano, intanto, continua a monitorare il locale cimitero per evitare che vengano commessi ulteriori reati che sono davvero oltraggiosi del sentimento religioso all’interno dei luoghi di culto. L'episodio ha creato molto sconcerto tra i cittadini e nell'Amministrazione comunale che ha, comunque, ringraziato la Polizia locale per il certosino lavoro d'indagine che ha portato a scoprire i due furfanti. 

 

 

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners