Il capogruppo di minoranza Russo esprime rammarico per il trasferimento di Facciolla In evidenza

Gennarino Russo Gennarino Russo

FIRMO - «Il capogruppo consiliare di minoranza del comune di Firmo, Gennarino Russo, già sindaco della cittadina arbëreshe, si unisce al rammarico espresso dal sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, per la vicenda legata al trasferimento, disposto dal Consiglio Superiore della Magistratura, del dott. Eugenio Facciolla, procuratore della repubblica di Castrovillari, ad altro incarico».

Con questo messaggio Russo vuole esprimere la propria vicinanza e i sensi di stima profonda nei confronti di «un magistrato che, in questi anni, all’azione piena di contrasto ai fenomeni criminali ha sempre associato una sua personale presenza sul territorio, insieme agli enti e alle associazioni che svolgono quella funzione culturale di crescita civile e di sensibilizzazione sui temi della legalità e della giustizia. Quando intervengono decisioni della magistratura e dei suoi organi di autogoverno -continua Russo-, come uomini delle istituzioni occorre rispettarle sempre. Altresì occorre ribadire la necessità per lo stato, nelle sue varie declinazioni, di non mostrarsi diviso o peggio ancora in contrasto al suo interno. Siamo sicuri -evidenzia- che l’intera vicenda sarà chiarita e ci auguriamo che la procura di Castrovillari possa continuare ad operare per dare risposte certe di giustizia ai tanti cittadini che, quotidianamente, in un territorio così vasto come la Sibaritide e il Pollino, si rivolgono alla legge».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners