fbpx

Santa Caterina, ringraziamento al Tenente Colonnello Clemente Crisci

Il sindaco del borgo arbreshe, Roberto Lavalle Il sindaco del borgo arbreshe, Roberto Lavalle

SANTA CATERINA ALBANESE - Il sindaco Roberto Lavalle ha espresso gratitudine ed apprezzamento per l’operato del Tenente Colonnello Clemente Crisci della Guardia di Finanza di Paola, che in qualità di Commissario ad acta in un giudizio di ottemperanza nei confronti del Comune, ha svolto l’attività con professionalità, precisione e scrupolosità, facendo conseguire un cospicuo risparmio all’Ente nel merito del giudizio e rinunciando totalmente al proprio compenso. Il plauso e il ringraziamento più sinceri anche a nome della cittadinanza. 

Il plauso del primo cittadino santacaterinese in termini di elogio è stato inviato al Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Colonnello Danilo Nastasi. «Sento il dovere, come Sindaco di Santa Caterina Albanese e come cittadino - si legge nella missiva - di manifestare il plauso e l’apprezzamento della mia Amministrazione e della cittadinanza per l’operato del Ten. Col. Clemente Crisci, nominato dalla S.V. commissario ad acta nel giudizio di ottemperanza in oggetto indicato. Il Ten. Col. Crisci ha svolto l’attività di funzionario con professionalità e precisione ed ha ottenuto un ragguardevole vantaggio economico in favore del Comune di Santa Caterina Albanese, avendo, nell’esercizio delle sue funzioni di commissario, richiesto chiarimenti al Tribunale Amministrativo di Milano, sollecitando lo stesso ad esprimersi con l’ordinanza del 17 luglio u.s., n. 1356/2020. La scrupolosità e l’incisività del suo operato, pertanto, hanno determinato un risparmio di spesa a totale vantaggio per l’Ente. Sottolineo, infine, ma non per ordine di importanza, un altro aspetto che ha contraddistinto l’attività del Ten. Col. Crisci per aver rinunciato al proprio compenso per le funzioni svolte per come formalmente dichiarato con la determinazione n. 1 del 10 settembre 2020.
A nome mio personale e della cittadinanza tutta esprimo la mia stima nei confronti del Ten. Col. Crisci per la dimostrata sensibilità e preziosa collaborazione con l’augurio che la sua attività prosegua e si consolidi».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners