Incidente con una mucca, muore giovane di Lattarico

Fabio SettembriniLATTARICO - Sgomento, cordoglio e incredulità. Sono questi i sentimenti che dalle prime ore di ieri pervadono i lattarichesi. La notizia della tragica morte di Fabio Settembrini, in Sardegna, ha gettato nello sconforto l’intera comunità di Lattarico. Il 32enne è deceduto a seguito del violentissimo impatto della sua auto, un’Audi A4 station, cui era alla guida, contro una mucca che stava pascolando in mezzo alla carreggiata. Il tragico sinistro, forse a causa del buio e della pioggia, è avvenuto domenica sera, poco dopo le 22.30, sulla Ss 131 Dcn, nel tratto tra Ottana e Nuoro.

Ubriaco e senza patente il bulgaro che ha investito i pedoni a San Lorenzo del Vallo

SAN LORENZO DEL VALLO - È stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria competente il conducente di un veicolo che nella tarda serata di sabato scorso ha investito due pedoni in viale della Libertà a San Lorenzo del Vallo. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di San Marco Argentano, intervenuti a seguito del sinistro, hanno infatti sottoposto alla prova dell’etilometro il conducente del veicolo, un 24enne di origini bulgare domiciliato a Terranova da Sibari, accertando che il tasso alcolemico era di tre volte superiore al limite consentito di 0,5 g/litro.

Traffico in tilt sulla s.s. 177 per uno scontro frontale tra due auto

ROSSANO – Traffico bloccato sulla S.S. 177, stamani, per uno scontro frontale tra due autovetture. Un episodio che, in modo particolare, ha fatto infuriare i numerosi residenti e quanti, per motivi di lavoro ed altro, sono costretti a percorrere quel tratto di strada, dopo la chiusura della S.P. 188, per raggiungere il centro storico bizantino. Un tratto di strada, come ribadiamo ancora una volta, ad una sola corsia di marcia, dopo i danni provocati dall'alluvione del 12 agosto 2015, in cui, quotidianamente, si registrano disagi di ogni genere. La S.S. 177, ogni giorno, è trafficata da autobus di linea, furgoni, autocarri, autovetture, ciclomotori, dove, in alcune ore della giornata, l'intenso traffico fa registrare lunghe code sulla Strada Statale che collega lo Scalo cittadino al borgo antico. Il Movimento “Terra e Popolo,” dopo la protesta dei giorni scorsi, chiede un intervento immediato alle istituzioni locali, provinciali e regionali, affinché possa essere riaperta la S.P. 188 per evitare ulteriori incidenti sulla S.S. 177.

Extracomunitario ubriaco investe due persone a San Lorenzo del Vallo

SAN LORENZO DEL VALLO – È drammatico il bilancio dell'investimento di ieri sera a San Lorenzo del Vallo: due persone, sorella e fratello, infatti sono stati letteralmente colpiti da un'auto impazzita in pieno centro cittadino. Sono circa le 20 quando i due rientravano a casa dopo essere stati nel negozietto vicino casa per fare la spesa. Il destino, però, voleva che in quegli stessi istanti sopraggiungesse sulla strada un'auto, una Volkswagen guidata da un cittadino bulgaro.

Brutto incidente sulla Ss106 jonica nei pressi di Villapiana, feriti gravi

VILLAPIANA – Un brutto incidente, l'ennesimo, quello verificatosi nelle prime ore del pomeriggio di oggi sulla SS106 jonica all'altezza di Villapiana Lido, tra una Mercedes e una Land Rover. Secondo quanto trapelato dalle prime ricostruzioni il suv, con a bordo tre persone, avrebbe invaso la corsia opposta andando ad impattare violentemente contro la Mercedes, sulla quale viaggiavano altre tre persone. Inevitabile lo scontro frontale tra le due vetture, la Land Rover dopo l'urto si è ribaltata, proseguendo la corsa per alcuni metri.

Brutto incidente a Sant'Agara d'Esaro, Interviene l'eliambulanza: due i feriti

S. AGATA D’ESARO -  Brutto incidente, per fortuna con due feriti non gravi, quello capitato giovedì pomeriggio poco dopo le ore 15 in località Pantano, sulla provinciale 263 quasi all’ingresso dell’abitato. Infatti, un furgone di un’azienda che offre servizi di “corriere espresso”, con alla guida una giovane di 25 anni, s’è scontrato quasi frontalmente con una monovolume condotta da un cittadino santagatese di 40 anni.

Medico precipita nella scarpata a Saracena, salvo per miracolo

SARACENA – È salvo per miracolo il medico cosentino recatosi a Saracena ieri per svolgere la propria attività ma precipitato in una scarpata con la sua auto, un Mercedes. Sono ancora poco chiare le dinamiche che hanno causato l'incidente, ma molto lascia pensare alla perdita del controllo del mezzo a causa della copiosa nevicata che proprio ieri ha interessato tutta la zona del Pollino. Sono le prime ore del pomeriggio quando si verifica il sinistro.

Incidente mortale sulla Ss534, auto contro camion

SPEZZANO ALBANESE - Un brutto incidente si è verificato questa mattina, intorno alle 9.30, sulla Strada Statale 534 nel territorio fra Spezzano Albanese e Castrovillari. A perdere la vita è un uomo di Catania ma residente a Milano, Orofino Massimo, classe 1974, agente immobiliare di professione, che alla guida della sua Fiat Punto ad un certo punto ha invaso la corsia opposta andando ad impattare prima violentemente contro un camion e successivamente contro un Suv Bmw.
Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners