Iniziata la consegna di dispositivi informatici per le famiglie bisognose In evidenza

Iniziata la consegna di dispositivi informatici per le famiglie bisognose

TERRANOVA DA SIBARI - L’Istituto Comprensivo Terranova da Sibari apre le sue braccia per garantire il diritto allo studio dei suoi alunni. Da questa mattina sono iniziate le operazioni di distribuzione dei dispositivi informatici alle famiglie meno abbienti della comunità scolastica.

Il Dirigente Scolastico dell’I.C. Terranova da Sibari, Maria Letizia Belmonte, che comprende anche i comuni di Tarsia e San Lorenzo del Vallo, grazie ai fondi del Ministero dell’Istruzione ha acquistato pc da distribuire, in comodato d’uso gratuito, alle famiglie meno abbienti; per garantire, però, una copertura più significativa che non lasci indietro nessuno e assicurare, quindi, a tutti e ciascuno la fruizione della didattica a distanza, ossia la modalità che in questo periodo di emergenza ha sopperito alla preziosa didattica in presenza, ha messo a disposizione oltre ai pc acquistati anche tutti i dispositivi già presenti nell’Istituto, soddisfacendo così un numero maggiore di richieste e raggiungendo 54 famiglie della comunità scolastica.
Per rendere possibile la distribuzione dei dispositivi stessi e agevolarne la gestione, in un momento di emergenza quale quello attuale, il dirigente scolastico dell’I.C. Terranova da Sibari, ha chiesto aiuto alle amministrazioni comunali con cui ha sin dall’inizio del proprio mandato, instaurato un dialogo e una relazione costruttiva e fattiva; un’unione di intenti e obiettivi portati avanti con perseveranza, impegno, dedizione e tanta passione… valori che ancor più in questo momento emergenziale sono andati rafforzandosi, creando una rete solida e aperta al servizio per la comunità. Le amministrazioni comunali, quindi, hanno prontamente risposto all’appello dell’Istituto Comprensivo chiedendo il supporto dell’ANC (Associazione Nazionale Carabinieri) che ha immediatamente dato la propria generosa e sensibile disponibilità per rendere operativa questa nobile iniziativa; il tutto in spirito di solidarietà e collaborazione interistituzionale, collaborazione che fa da sfondo, connotandola, all’azione educativo-didattica e sociale portata avanti dall’Istituto Comprensivo e supportata dalla vicinanza fattiva delle amministrazioni comunali.
I volontari dell’ANC hanno messo a disposizione mezzi e forze umane per effettuare le consegne di 54 dispositivi informatici nel più breve tempo possibile.
Una gara di solidarietà quella avviata dall’Istituto Comprensivo Terranova da Sibari,  che vede protagonisti diversi attori: il personale della scuola: dirigente scolastico, personale docente e ATA (assistenti amministrativi e ausiliari), collaboratori del DS e responsabili di plesso, DSGA (Direttore dei servizi generali e amministrativi), animatore digitale e assistente tecnico, le famiglie, gli alunni, le amministrazioni comunali di Terranova da Sibari, Tarsia e San Lorenzo del Vallo, l’ANC che ha reso materialmente possibile la distribuzione dei dispositivi che continuerà alacremente nei prossimi giorni.
Uniti verso un unico grande obiettivo: la formazione, la crescita e il benessere delle generazioni future!

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners