Sindacalista originario di San Marco positivo al coronavirus In evidenza

  • Scattate le misure di quarantena per i familiari
Sindacalista originario di San Marco positivo al coronavirus

COSENZA – Un sindacalista della Uil, residente a Cosenza, è risultato oggi positivo al covid-19. La notizia è immediatamente rimbalzata sui social e, in particolar modo, nel territorio di San Marco Argentano poiché l'uomo è originario della cittadina normanna. Scattate, come previsto dai protocolli dell'Asp, le misure di quarantena obbligatoria per i familiari, un fratello (residente a Roggiano Gravina ma impiegato presso il comune sanmarchese) e i due genitori residenti a San Marco.

Il comandante dei vigili del comune di San Marco e un altro lavoratore dello stesso comune, invece, sono in isolamento volontario. A San Marco, quindi, nessun caso accertato per adesso.
Dal canto suo, la sindaca Virginia Mariotti ha fatto questa precisazione: «Nel pomeriggio di oggi, il Dipartimento di Prevenzione dell'Asp ha comunicato che tre cittadini del nostro Comune devono essere sottoposti alla misura della permanenza domiciliare fiduciario/quarantena da oggi fino a domenica 22 MARZO COMPRESA, in quanto hanno avuto contatto con un soggetto Covid positivo. Tutti e tre i soggetti stanno bene. Uno di loro è un dipendente comunale. Al fine di tutelare la salute pubblica e per opportuna precauzione, ho disposto che tutti i colleghi che hanno avuto contatti con il dipendente suddetto stiano in isolamento domiciliare».

DATI CORONAVIRUS IN CALABRIA


In Calabria ad oggi sono stati effettuati 1434 tamponi.

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 129 (+15 rispetto a ieri), quelle negative sono 1305.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:
- Catanzaro: 10 in reparto; 3 in rianimazione; 13 in isolamento domiciliare
- Cosenza: 16 in reparto; 4 in rianimazione; 11 in isolamento domiciliare
- Reggio Calabria: 15 in reparto; 4 in rianimazione; 25 in isolamento domiciliare; 2 guariti; 1 deceduto
- Vibo Valentia: 6 in isolamento domiciliare -
- Crotone: 4 in reparto; 15 in isolamento domiciliare

I soggetti in quarantena volontaria sono 4996, così distribuiti:

- Cosenza: 1250
- Crotone: 327
- Catanzaro: 471
- Vibo Valentia: 587
- Reggio Calabria: 2361

Le persone giunte in Calabria negli ultimi quattordici giorni che si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 8908.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners