fbpx

Covid-19, vicina alle dimissioni la donna di Altomonte

ALTOMONTE - Potrebbe essere vicina alle dimissioni la donna di Altomonte ancora ricoverata al “Iannelli” di Cetraro. La signora, trasferita nei giorni scorsi da Castrovillari, dovrebbe essere dimessa insieme agli altri cinque pazienti del reparto Covid-19, perché – dopo i precedenti risultati positivi – sarebbe risultata negativa al primo tampone.

A breve le dimissioni di 6 pazienti Covid-19 a Cetraro

COSENZA - nota stampa - La battaglia contro il Corona Virus (Covid-19) segna una prima vittoria all’interno dell’ASP di Cosenza e precisamente nel PO di Cetraro, dov’è stata attivata in tempi record il reparto di “Pneumologia Covid dedicato” con 6 posti letto diretta dal dr. Giovanni Malomo. 

«Normativa non chiara per i buoni-spesa»

SAN MARCO ARGENTANO - «La normativa non è chiara e stabilire dei criteri certi è difficile». L’affermazione arriva da Francesco Pignataro, responsabile del patronato Epas - Fna per la zona dell’Esaro, che dallo Scalo di San Marco Argentano arriva fino ad Altomonte.

Roggiano, Filippo Di Scianni è tornato a casa

ROGGIANO GRAVINA - «Volevo comunicarvi che dopo ventitré giorni di ricovero sono ritornato finalmente a casa. Ho sconfitto il Covid-19». Sono queste le prime parole di Filippo Di Scianni, pubblicate sulla sua pagina Facebook non appena rientrato a casa

Esaro, dalla Cina mille mascherine per Arco

ROGGIANO GRAVINA - Le tanto sospirate mascherine di cui si ha fortemente bisogno sono arrivate finanche dalla Cina. Sono mille e le ha ricevute l’Arco, l’Associazione guidata da Francesco Provenzano. È stata la signora Mengjie Hu, moglie d’un imprenditore, che le ha donate inviandole via aerea dall’estremo Oriente, apprezzando con questo il “nobile impegno” della Onlus sul territorio e non solo.

Sette in totale i positivi al Covid-19 del comprensorio

 

VALLE DELL'ESARO - Con la 29enne di Altomonte, risultata “positiva” dopo il tampone di lunedì, salgono a tre gli infettati da Covid-19 nella cittadina e di conseguenza a sette in tutto l’Esaro. Una sorta di “triangolo” territoriale quello tra Roggiano Gravina, dove sono scoppiati i primi due casi, Altomonte, dove oltre all’ultimo ci sono stati quelli intermedi, e Terranova da Sibari, dove i positivi sono emersi alcuni giorni or sono.

Fagnano, il sindaco-vigile Tarsitano in strada per controllo

FAGNANO CASTELLO - Il primo cittadino Giulio Tarsitano passa dalla scrivania alla strada. La sua non è una “provocazione” ma un aiuto concreto ai suoi pochi addetti alla vigilanza. Così, indossata la pettorina, ma soprattutto mascherina e guanti e con tanto di paletta in mano, ha fatto capolino nella centralissima Piazza Splendore per controllare chi andava in giro e soprattutto se aveva con sé o meno la prescritta autocertificazione.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners